schermata-2016-12-02-alle-14-44-09

Rocco Schirripa, il presunto esecutore materiale dell’omicidio Caccia non sarà scarcerato. Lo ha deciso questa mattina il Gip di Milano Stefania Pepe che ha convalidato il fermo di Schirripa. Dopo la sentenza di non luogo a procedere che era stata emessa mercoledì a causa di un vizio procedurale, si dovrebbe aprire un nuovo processo con la speranza che le prove raccolte dalla Procura possano essere salvate.

Tutta la rete di Libera Piemonte si stringe ancora una volta attorno alla famiglia Caccia con la speranza che la ricerca della verità e della giustizia non si fermi qui!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *