Il racconto della Giornata della memoria e dell’impegno attraverso gli occhi di chi l’ha vissuto

Il 21 marzo 2016 più di 350.000 persone si sono ritrovate insieme in migliaia di piazze, scuole,parrocchie e associazioni in tutta Italia per partecipare alla Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie che Libera celebra dal 1996 ogni 21 marzo, primo giorno di primavera e simbolo di rinascita.

Un lungo elenco di nomi scandisce la memoria che si fa impegno quotidiano e diviene un abbraccio sincero ai familiari delle vittime innocenti delle mafie, senza dimenticare le vittime delle stragi, del terrorismo e del dovere.

Per tutti il 21 marzo esprime il nostro impegno quotidiano per costruire nel Paese una memoria responsabile e condivisa che dal ricordo può generare impegno e giustizia sociale.

Il 21marzo socialday è stato realizzato grazie all’indispensabile contributo di tutti gli autori dei video che hanno risposto all’appello di Libera per raccontare insieme questa Giornata.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *