Due giorni di formazione e confronto, in un bene confiscato alle mafie e restituito alla collettività.

La rete di Libera Piemonte, come ormai da 9 anni, si è ritrovata per ricordare la Strage di Capaci passando un week end per formarsi e informarsi sul tema mafia e antimafia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *