100 passi verso il 21 marzo: tutti gli appuntamenti in Piemonte

Condividi

La rete di Libera in Piemonte ha scelto di celebrare a Novara la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie.
Un giornata per ricordare tutte le vittime innocenti e rinnovare il nostro impegno contro le mafie e la corruzione.

L’appuntamento del 21 marzo è preceduto da molti incontri di approfondimento e confronto, in tutta la regione.

Partecipa ai “100 passi verso il 21 marzo”.
Scopri gli eventi nel tuo territorio.

 

ALESSANDRIA

“Decreto Sicurezza: cosa cambia nel sistema accoglienza?”
Giovedì 31 gennaio
H. 20.45 Casa di Carità Arti e Mestieri Via Antonio Gramsci, 9, 15076 Ovada AL
Il presidio “Antonio Landieri” di Ovada organizza una serata per discutere del “Decreto Sicurezza”. L’invito è rivolto in particolare alle Istituzioni, Enti locali, Associazioni, Gruppi, Cooperative, volontari e singoli cittadini a vario titolo impegnati nel campo dell’accoglienza per riflettere e confrontarsi sulle conseguenze del decreto.

 

“La banalizzazione del male: la mafia nella cultura pop”
Venerdì, 1 Marzo
H. 21 Libreria Namastè Via Sarina 33, 15057 Tortona AL
Il presidio di Libera dedicato a “Piersanti Mattarella” in collaborazione con il Circolo del Cinema (Film&Video) organizza una serata sul tema della rappresentazione della Mafia nella storia del cinema e della letteratura, analizzandone forme, messaggi e dunque influenza sul pubblico. Relatori della serata saranno Matteo Botti, esperto di comunicazione; Alessandro Rivaroli, autore; Nicola Santagostino, referente del presidio di Libera organizzatore della serata.

 

“Presentazione dell’indagine LiberaIdee”
Lunedì, 4 Marzo
H. 17.00 Biblioteca Comunale Via G. Marconi 66, 15067 Novi Ligure AL
Con gli ospiti Maria Josè Fava, referente Libera Piemonte, e Rocco Sciarrone, docente di Sociologia delle organizzazioni criminali presso l’Università di Torino, verrà presentata la ricerca sociale sulla percezione delle mafie e della corruzione “LiberaIdee”, svolta a livello nazionale tramite la rete di Libera. Sarà fatto in particolare un focus sul tema dei beni confiscati, in presenza dei Sindaci dei Comuni che vedono la presenza di tali beni sul proprio territorio

 

Incontro con le classi
Martedì, 12 Marzo
H. 9.00 – ENAIP di Acqui Terme, via Principato di Seborga 6, 15011 AL
Il Coordinamento di Libera Alessandria organizza un incontro, a cura della referente Paola Sultana, con le classi II presso l’istituto ENAIP di Acqui Terme

 

Escursione con LIbera e il CAI
Sabato, 16 Marzo
H. 08.15 – Piazzale ex Caserma Giorgi – sede CAI Novi Via Verdi, 37, Novi Ligure AL
In questa occasione il CAI di Novi Ligure condurrà in un escursione in collaborazione di Libera per la Pianura di Bosco Marengo e il Torrente Orba. L’iniziativa, adatta ance a famiglie con bambini, prevede la possibilità, su prenotazione, di un pranzo in Cascina Saetta, bene confiscato alla mafia.

 

“Passi di memoria e di impegno”
Domenica, 17 Marzo
H. 10.00 – Palazzo Gazzolo Via Anfosso, 2 – 15060 Voltaggio (AL) 
Dopo i saluti del Presidente dell’Ente del Parco Appennino Piemontese si verrà accompagnati dalla guida del parco in un itinerario ad anello che farà ritorno dunque a Palazzo Gazzolo dove si incontrerà l’Associazione della Memoria Benedicta e vi sarà una visita al Museo del Lavoro Contadino

 

ASTI

“Prevenire e contrastare la corruzione”
Lunedì, 11 Febbraio
H. 15.00 – 18.00 Polo Universitario Asti Studi Superiori “Rita Levi Montalcini” – Piazzale Fabrizio de Andrè, Asti
Il primo appuntamento del percorso formativo “La cittadinanza negata: mafie e corruzioni” che offre a insegnanti e cittadini occasioni di analisi e confronto a sostegno della cultura della legalità e della partecipazione democratica del cittadino.
Alberto Vannucci , docente presso l’Università di Pisa, e Leonardo Ferrante, referente nazionale dell’Anticorruzione civica Libera e Gruppo Abele, analizzeranno la pervasività delle mafie e della corruzione nella realtà socio-economico-istituzionale. Significativa sarà la testimonianza di Roberta Mauri, figlia dell’imprenditore Ambrogio Mauri, uno dei simboli della lotta alla corruzione in Italia.

 

“Media e mafie: la corruzione dell’immaginario”
Mercoledì, 20 Febbraio
H. 15:00 -18:00 Polo Universitario Asti Studi Superiori “Rita Levi Montalcini” – Piazzale Fabrizio de Andrè, Asti
Secondo appuntamento del percorso formativo “La cittadinanza negata: mafie e corruzioni” che offre a insegnanti e cittadini occasioni di analisi e confronto a sostegno della cultura della legalità e della partecipazione democratica del cittadino.
Durante la giornata sarà affrontato il tema della rappresentazione del fenomeno mafioso. I linguaggi multimediali possono aprire strade efficaci e innovative all’azione educativa e didattica dei docenti. Ne parleranno Andrea Zummo, Libera Piemonte/Acmos e Riccardo Costa, insegnante e direttore di Asti Film Festival.

 

“Caporalato: un incontro per approfondire il fenomeno”
Mercoledì, 6 Marzo
H. 15.00 -18.00, Polo Universitario Asti Studi Superiori “Rita Levi Montalcini” – Piazzale Fabrizio de Andrè, Asti
Terzo appuntamento del percorso formativo “La cittadinanza negata: mafie e corruzioni” che offre a insegnanti e cittadini occasioni di analisi e confronto a sostegno della cultura della legalità e della partecipazione democratica del cittadino. Gian Carlo Caselli, ex magistrato e Presidente del comitato scientifico dell’Osservatorio Agromafie e l’etnologo, scrittore e docente presso il politecnico di Bari Leonardo Palmisano, affronteranno questi fenomeni che si estendono dal Sud al Nord Italia, con giornate lavorative di 12 ore e paghe di una di una manciata di euro.

 

“Operazione Barbarossa: la ‘ndrangheta nell’astigiano”
Sabato, 16 Marzo
H. 17.00- FuoriLuogo Via Enrico Toti 18, 14100 Asti AS
Un incontro per parlare della presenza della ‘ndrangheta nell’astigiano, partendo dalle risultanze investigative dell’Operazione Barbarossa.
All’appuntamento saranno gli esponenti delle forze dell’ordine, che hanno condotto le indagini, ad approfondire le risultanze investigative. Pierantonio Breda, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Asti e Lorenzo Repetto, Maggiore dei Carabinieri di Asti approfondiranno il tema della presenza della locale di ‘ndrangheta sgominata con l’operazione del maggio del 2018.
A moderare l’incontro, Davide Pecorelli, responsabile dell’Ufficio Stampa di Libera Piemonte e uno degli autori del dossier “Barbarossa: la ’ndrangheta tra Asti e Cuneo”.

 

BIELLA

Incontro con le scuole
Lunedì 7, Gennaio
H. 14.00 – Liceo Classico “Sella” Via Addis Abeba, 20, 13900 Biella
BI
Intervento di Daniela Gavioli – formatrice di Libera Biella. Incontro con gruppo di studenti per preparare la giornata del 21 marzo.

 

“Presentazione dell’indagine LiberaIdee”
Venerdì, 18 Gennaio
H. 18.00 – Casa dei Popoli e delle Culture Via Novara 4 Biella
BI
Intervento del referente del Coordinamento Provinciale che illustra la ricerca sociale sulla percezione delle mafie e della corruzione “LiberaIdee”, svolta a livello nazionale tramite la rete di Libera. In particolare verranno approfonditi dati sul Piemonte. A seguire cena con prodotti di Libera.

 

Il Presidio Springer Azoti di Libera Biella si presenta
Lunedì 21 Gennaio
H. 16.00 – Sede di Libera Biella – Via orfanotrofio 14
Biella BI
Intervento della Referente del Presidio Springer Azoti e incontro con gruppi di studenti delle superiori

 

Incontro con le scuole
Lunedì 28, Gennaio 2019
H. 15.00 – Liceo Linguistico Via Addis Abeba, 20, 13900 Biella BI

Intervento di Francesca Benenati, formatrice di Libera Biella. Incontro con una classe per preparare la Giornata della Memoria di Libera del 21 marzo.

 

“Abitare i Margini” – percorso: Liberi di scegliere
Lunedì 18, Febbraio
H. 09.00 –
Fondazione Gromo Losa Biella Piazzo.
Interventi di: Pasquale Somma – Gruppo Abele; Domenico Cipolat – referente Coordinamento Provinciale; Francesca Benenati – formatrice di Libera Biella.
Incontro con quattro classi – preparazione al 21 marzo.

 

“Abitare i Margini” – percorso: Liberi di scegliere
Lunedi 18, Febbraio
H. 11.00 – Istituto Comprensivo “Falcone e Borsellino” di Trivero
BI
Interventi di: Pasquale Somma – Gruppo Abele, di Domenico Cipolat – referente Coordinamento Provinciale e Francesca Benenati – formatrice di Libera Biella.
Incontro con tre classi – Percorso “Abitare i margini” – preparazione al 21 marzo

 

Incontro con le classi
Lunedì 18, Febbraio
H. 15.00 – Liceo Artistico “Sella” Via Addis Abeba, 20, 13900 Biella
BI
Intervento di Francesca Benenati e Daniela Gavioli- formatrici di Libera Biella
Incontro con gruppo di studenti in preparazione al 21 marzo

 

“Abitare i Margini” – percorso: Liberi di scegliere
Lunedi 25 febbraio
H. 14.00 – Polivalente “A. Caralli” Viale Adriano Caralli di Occhieppo Inferiore NO

Incontro con quattro classi – I.C. Occhieppo e Mongrando
Interventi di: Pasquale Somma – Gruppo Abele, di Domenico Cipolat – referente Coordinamento Provinciale e Francesca Benenati – formatrice di Libera Biella.

 

Incontro con le classi
Mercoledì 27, Febbraio
H. 10.00 – IIS “Gae Aulenti” Biella
BI
Incontreranno gli studenti dell’istituto: Domenico Cipolat – referente Coordinamento; Francesca Benenati – formatrice di Libera Biella.
Incontro con quattro classi – percorsi di avvicinamento al 21 marzo

 

“Abitare i Margini” – percorso: Liberi di scegliere
Venerdì 08 marzo
H. 15.00 – Fondazione Gromo Losa – Biella Piazzo
BI
Intervento di Francesca Benenati e Daniela Gavioli- formatrici di Libera Biella Daniela
Incontro con gruppi di studenti dell’IIS “E. BONA” e dell’IIS “G. & Q. Sella”.

 

“Abitare i Margini” – percorso: Liberi di scegliere
Lunedì, 18 Marzo
H. 14.00 – Istituto Comprensivo “Occhieppo Inferiore” BI
Incontro con due classi. Interventi di Pasquale Somma di Gruppo Abele; Domenico Cipolat, referente Coordinamento Provinciale; Francesca Benenati, formatrice di Libera Biella.

 

Incontro con le classi
Lunedì, 18 Marzo
H. 16.00 –  Liceo Artistico “Sella” Via Addis Abeba, 20, 13900 Biella BI
Intervento di: Pasquale Somma  – Gruppo Abele, Francesca Benenati e Daniela Gavioli – formatrici di Libera Biella
Incontro con gruppo di studenti in preparazione al 21 marzo

 

XXIV Giornata della Memoria in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
Lunedì, 18 Marzo
H. 17.30 – Fondazione Gromo Losa – Biella Piazzo
Intervento di: Pasquale Somma – Gruppo Abele e Domenico Cipolat – referente Libera Biella
Incontro con la cittadinanza.

 

“XXIV Giornata della Memoria in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”
Venerdì, 22 Marzo
H. 17.30 – Comune di Biella – portici di Via Italia 13900
Il Coordinamento provinciale di Biella organizza una celebrazione locale in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, al cui termine avrà luogo la lettura dei loro nomi.

 

CUNEO

“Aprire le porte e ripartire dagli ultimi”
Giovedì, 21 Febbraio
H. 21.00
Sala San Giovanni
Via Roma, 2, 12100 Cuneo CN
Il presidio di Libera Cuneo “Emanuela Loi e Daniele Polimeni” incontra Giuseppe De Marzo, giornalista, economista e coordinatore nazionale della “Rete dei numeri pari”, per riflettere sui temi contenuti nel libro “Per amore della terra”. Nell’ambito dell’incontro saranno anche presentati il comitato e le iniziative locali di sostegno alla Nave Mar Jonio del Progetto Mediterranea coordinate dalla realtà Emmaus Italia.

 

“Una Storia Disegnata nell’Aria”
Lunedì, 25 Marzo
H. 21.00 – Teatro Toselli Via Teatro Giovanni Toselli, 9, 12100 Cuneo CN
Verrà realizzato lo spettacolo teatrale “Una Storia Disegnata nell’Aria”.

 

NOVARA

Assemblea di istituto
Lunedì 11, Febbraio
Istituto comprensivo “P.Ramati” di Vespolate NO
Il coordinamento provinciale di Libera Novara incontra i ragazzi dell’istituto in compagnia di Paola Caccia, figlia del procuratore Bruno Caccia vittima di mafia

 

Assemblea di istituto
Mercoledì 20, Febbraio

Liceo Scientifico “A. Antonelli” di Novara NO
Il coordinamento provinciale di Libera Novara incontra i ragazzi dell’istituto in compagnia dell’ex magistrato Gian Carlo Caselli

 

“Lo sport tradito di Daniele Poto”
Sabato, 23 Febbraio
H. 17.00
Ex Caserma Passalacqua
Viale Ferrucci 4, 28100 Novara NO
Vicende note e sconosciute, storie di sport, gare e traguardi in cui non sono stati i migliori a vincere. Un dossier che porta alla luce gli scandali sportivi degli ultimi anni e che contribuisce al dibattito sull’etica dello sport. Racconti di illegalità che partono dallo sport ma si trasformano, talora, in veri e propri “romanzi criminali”.
Incontro con l’autore Daniele Poto e a seguire aperitivo con i prodotti di Libera Terra.

 

Incontro pubblico con Alessandra Dolci, capo della DDA di Milano
Venerdì 1, Marzo
H. 17.30 – Barriera Albertina, Via XX Settembre, Novara NO
Quanto sono radicate le mafie nel nord Italia? Come si evolvono e di che cosa si occupano? Come contrastarle? Di questo e molto altro si parlerà con il procuratore aggiunto Alessandra Dolci, capo della Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, che sarà a Novara ospite dell’Associazione La Torre-Mattarella nell’ambito delle iniziative in vista del 21 marzo.

 

“Raccontare le mafie per contrastarle”
Giovedì 7, Marzo
H. 21.00 – Sala polivalente, via Rossini 1/A, Cureggio NO
Serata sui temi delle mafie e della corruzione insieme ad Adelia Pantano, giovane giornalista calabrese che ha approfondito i legami della ‘ndrangheta e del malaffare nella sanità della propria regione. L’ospite parlerà non solo di quali siano le dinamiche dei rapporti tra criminalità organizzata e pubblica amministrazione, ma anche di che cosa significhi oggi svolgere la professione di giornalista e occuparsi di questi temi.

 

Assemblea al Liceo delle Scienze Umane “Contessa Tornielli Bellini”
Martedì 12, Marzo
H. 10.30 – Liceo delle Scienze Umane “Contessa Tornielli Bellini”, baluardo Lamarmora 10, Novara NO
La referente regionale di Libera Piemonte Maria Josè Fava incontra i ragazzi del Liceo delle Scienze Umane “Contessa Tornielli Bellini”

 

Novara incontra Gian Carlo Caselli
Martedì 12, Marzo
H. 21.00 – Palazzo Bellini, via Negroni 12, Novara NO
In questo incontro saranno ospiti Gian Carlo Caselli, ex magistrato e Presidente onorario di Libera, mentre Gianfranco Quaglia, Presidente del Consiglio di Disciplina dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte, modererà la discussione. Caselli racconterà la sua esperienza in prima linea contro la criminalità organizzata, smascherandone i legami con la classe dirigente, mostrandone le assurde logiche che ne sottostanno e la colonizzazione del nord Italia.

 

“Sole d’inverno. Storie di arance, donne e lotte”
Venerdì 15, Marzo
H. 21.00 – Piccolo Coccia, P.zza Martiri della Libertà 2, Novara NO
Una serata nata dalla collaborazione con Nova Coop che porterà in scena a Novara il lavoro teatrale di Alessio Di Modica, il quale racconta la storia delle donne che in Sicilia lavoravano nel comparto delle arance e del loro cammino verso la conquista dei loro diritti di lavoratrici e di essere umani. In questo percorso travagliato furono guidate da Graziella Vistrè, sindacalista bagherese che ha dedicato la sua esistenza alla politica e all’emancipazione delle donne.
L’ingresso avrà il costo simbolico di 5 euro e sarà possibile prenotarlo scrivendo a [email protected]

 

 

TORINO

“Idee in viaggio verso mafia e corruzione”
Giovedì, 17 Gennaio
H. 21.00
Biblioteca Movimente
Piazza 12 Maggio 1944, 8, 10034 Chivasso TO
In compagnia di Andrea Zummo, responsabile presso Libera Piemonte, e Joselle Dagnes, ricercatrice presso l’Università di Torino, verrà presentata “LiberaIdee”, la ricerca sociale svolta a livello nazionale tramite la rete di Libera sulla percezione delle mafie e della corruzione

 

Mese di febbraio:
Scuole di Orbassano
Il comune di Orbassano organizza, in collaborazione con l’associazione Acmos, laboratori su Legalità e Mafia rivolti agli alunni e alunne delle classi terze della scuola secondaria di 1° grado “Leonardo da Vinci”(Orbassano) a cura dell’associazione stessa.
Nelle date 13,15 e 19 marzo sono previste delle uscite didattiche presso il bene confiscato Cascina Caccia per le classi che hanno partecipato ai laboratori

 

“Chinino al brunch, Cascina ai fornelli!”
Domenica, 3 Febbraio
H. 11.00 – La Fabbrica del Chinino Via Taggia 25/a, 10134 Torino TO
Cascina Carla e Bruno Caccia organizza il brunch della domenica con prodotti del territorio, riscoprendo e rivisitando tradizioni lontane.

 

“Apericena della Legalità” con Paolo Borrometi
Giovedì, 7 Febbraio
H. 19.00 – Aula magna scuola media Pzz.le Della Resistenza, 10060 Candiolo TO
Aperitivo della Legalità e  conferenza con Paolo Borrometi, giornalista e scrittore, interverranno Andrea Zummo dell’Associazione Libera, Max Peggio giornalista de “La Stampa”, Giulio Calosso parte civile del processo Minotauro.

 

Incontro con le classi
Venerdì, 8 Febbraio
H. 10.00 – Villa Certosa del Gruppo Abele Via Sacra S. Michele, 51, 10051 Avigliana TO
Il presidio di Libera Valsangone incontra i ragazzi del liceo Pascal in preparazione al viaggio sui beni confiscati in Sicilia

 

“Strage di capaci: incontro con gli agenti di scorta”
Venerdì, 8 Febbraio
H.20.45 – Teatro Civico Pavarotti Piazza Vittorio Emanuele 19 Leinì TO
All’interno della rassegna “Voce della legalità” in data 8 febbraio la cittadinanza avrà l’opportunità di incontrare Angelo Corbo e Francesco Mongiovi, due uomini che negli anni hanno prestato servizio come agenti di scorta del giudice Giovanni Falcone. Gli altri incontri della rassegna si svolgono nelle date 5 Febbraio (Borgaro), 6 Febbraio (Caselle), 7 Febbraio (Mappano),

 

“Un morto ogni tanto. La mia battaglia contro la mafia invisibile”
Sabato, 9 Febbraio
H. 18.00 Binaria, centro Commensale Via Sestriere 34, Torino
Paolo Borrometi, giornalista minacciato dalla mafia e presidente di Articolo 21, presenta il suo nuovo libro “Un morto ogni tanto. La mia battaglia contro la mafia invisibile”, edito da Solferino.
L’autore dialoga con Gian Mario Gillio, giornalista di Riforma e portavoce del Circolo Articolo 21 Piemonte.
Interverrà la vice presidente del Senato della Repubblica, Anna Rossomando. Brani del libro saranno letti dall’attrice Luisa Trompetto.

 

Presentazione “C’è del marcio nel piatto”
Lunedì, 11 Febbraio
H. 20.45 Sala Mattei – Palazzo Comunale P.zza G. Di Vittorio 1, 10042 Nichelino TO
Presentazione del libro di e con Gian Carlo Caselli “C’è del marcio nel piatto”. Introduce e modera la serata l’Assessore alla Legalità di Nichelino, Diego Sarno. Intervengono il Sindaco di Nichelino Giampietro Tolardo, l’Assessore all’Agricoltura Sara Sibona e il nascente Presidio di Libera di Nichelino.

 

“L’evoluzione del fenomeno mafioso”
Martedì, 12 Febbraio
H. 21:00 – 23:00 Biblioteca civica Via Ferruccio Valobra, 102, Carmagnola TO
Il presidio di Libera “Il Karma di Ulysses” propone un incontro con Rocco Sciarrone e Vittorio Martone di LARCO (Laboratorio di Analisi e Ricerca sulla Criminalità Organizzata) – Università degli Studi di Torino – per discutere della questione dell’area grigia e dei processi di espansione territoriale delle mafie in Italia e in Europa.

 

“Testimonianza di una scuola “di frontiera” che resiste”
Mercoledì, 13 Febbraio
H. 12.00 – Scuola Secondaria di primo grado “A.Gobetti” Piazza Vigo 3, 10060 NONE TO
H. 20.30- Società Operaia Via Drosso 15, 10092, Borgaretto, Beinasco TO
Questa giornata, strutturata in due momenti (la mattina rivolto ai docenti e agli studenti delle classi terze della scuola secondaria di I grado; la sera aperto alla cittadinanza tutta), vede come ospite la prof.ssa Eugenia Carfora, Presidente dell’Istituto Morano di Caivano (NA). In entrambe le occasioni si avrà modo di riflettere sulla situazione peculiare che tale Istituto rappresenta, per il suo posizionamento su una delle più grandi piazze di spaccio d’Europa. Ci si confronterà su come questa scuola sia baluardo di legalità in un luogo di degrado, rappresentando spesso l’unica porta aperta verso il futuro.

 

Mostra: “La strage di Punta Raisi”
Giovedì, 14 Febbraio
H. 18.30 – Binaria – Centro Commensale Via Sestriere 34, Torino
Inaugurazione della mostra sulla Strage di Punta Raisi avvenuta il 23 dicembre 1978, una delle pagine più oscure della nostra Prima Repubblica.
All’evento saranno presenti don Luigi Ciotti, presidente di Libera, e Cristina Scuderi, figlia di Mario Scuderi, una delle vittime della strage.

 

Coordinamento mensile di Libera Piemonte
Sabato, 16 Febbraio
H. 15.00 – Fabbrica delle E Corso Trapani 91, Torino TO
Tra i temi trattati la preparazione e informazioni sul 21 marzo a Novara

 

Laboratori nelle scuole
Martedì, 19 Marzo

H. 10.00 – Scuole medie locali di Coazze
Incontro con i ragazzi delle medie locali in preparazione alla giornata del 21 marzo da parte del presidio di Libera Valsangone

 

“Da Cosa Nostra alla ’ndrangheta, a Mafia Capitale”
Martedì, 19 Febbraio
H. 10.00 – Sala Lauree, Campus Einaudi, Lungo Dora Siena 100, Torino
Nell’ambito del master in Analisi, prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione (APC) – organizzato dall’Università di Torino con le Università di Napoli, Palermo e Pisa in collaborazione con Libera – Giuseppe Pignatone, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma, terrà una lectio magistralis dal titolo “Da Cosa Nostra alla ‘ndrangheta, a Mafia Capitale.
A discutere con il Procuratore e moderare il dibattito sarà il prof. Rocco Sciarrone, docente di Sociologia della Criminalità Organizzata e coordinatore del Master
APC per l’Università di Torino.

 

“In nome del figlio: il libro di Jole Garuti”
Martedì, 19 Febbraio
H. 20.45 – Biblioteca Civica Piazza Alfieri, 7 – Beinasco TO
Presentazione de libro di Jole Garuti “In nome del figlio – Saveria Antiochia, una madre contro la mafia”: la vita, la passione, gli ideali di Saveria Antiochia, madre di Roberto, giovane poliziotto ucciso dalla mafia il 6 agosto del 1985, a cura del Presidio di Beinasco “ElHadjiAbaba” in collaborazione con la biblioteca comunale

 

Giovedì 28, Febbraio
H.18.30 – Sala Giunta del palazzo Municipale Via Martiri della Libertà, 150, 10099 San Mauro Torinese TO
Il TAVOLO PER LA LEGALITÀ di San Mauro Torinese in collaborazione con il COMUNE di San Mauro Torinese terranno una conferenza stampa di presentazione delle iniziative nell’ambito del “mese per la Legalità” 2019

 

“Impegno di un giornalista sulle mafie”
Giovedì, 28 febbraio
H. 21.00- Teatrino Civico Via generale C. A. Dalla Chiesa 10034, 10020 Chivasso TO
Il presidio “Angelo Vassalo” di Chivasso organizza un momento di incontro con Giovanni Tizian, gionalista presso “L’Espresso” minacciato da anni dalla mafia. La serata sarà un’occasione di confronto rispetto al suo impegno sul fronte anti-mafia e sulle vicende più recenti sullo scenario criminale mafioso attuale.

 

IX Edizione di “Otto comuni per la cultura della legalità e lotta alle mafie”
Marzo 2019
Nell’ambito del Protocollo d’Intesa sottoscritto dai Comuni di Nichelino, Moncalieri, Beinasco, Candiolo, La Loggia, None, Santena e Vinovo saranno organizzati diversi eventi nei rispettivi comuni e le seguenti iniziative:

– Assemblee con gli studenti all’interno degli Istituti Superiori della Città di Nichelino – JC Maxwell ed Erasmo da Rotterdam
– Percorsi di protagonismo giovanile e impegno civile nella comunità locale di Moncalieri
– 12 percorsi di educazione alla legalità nelle scuole superiori della Città di Moncalieri
– 3 Visite giornaliere di conoscenza e formazione presso il bene confiscato “Cascina Caccia” a San Sebastiano Po per gli studenti della Città di Moncalieri
– 1 video partecipato su legalità e cittadinanza, a cura della Città di Moncalieri
– 1 Partecipazione dei ragazzi del “Consiglio Comunale Dei Ragazzi” di Candiolo alla Celebrazione della “XXIV Giornata della Memoria e dell’Impegno in Ricordo delle Vittime Innocenti delle Mafie”

 

Presentazione della ricerca di LiberaIdee
Martedì, 5 Marzo
H.15.30 – Sala Orologio del Comune di Torino Piazza Palazzo Di Citta’ 1 – 10122 Torino TO
In presenza della referente di Libera Piemonte Mari Josè Fava e del docente di Sociologia della criminalità organizzata presso l’Università di Torino Rocco Sciarrone sarà presentata la ricerca sociale sulle percezione della mafia e della corruzione “LiberaIdee”, realizzata a livello nazionale tramite la rete di Libera.

 

Incontro con gli scrittori
Mercoledì, 6 Marzo
H. 21.00 – Biblioteca Primo Levi Via IV Novembre Avigliana TO
Il Presidio di Libera Bassa Valsusa organizza un incontro pubblico con Paola Bellone e Stefano Baudino, autori dei libri “Tutti i nemici del procuratore” e “La repubblica punciuta”

 

Incontro con la Comunità “Rosa di Jerico”
Martedì, 5 Marzo
H.17.30 – Comunità “Rosa di Jerico” via Lazio 3, 10043 Orbassano TO
Il Presidio di Libera “Francesca Morvilo” di Orbassano organizza un incontro con la Comunità che risiede nel bene confiscato alla mafia e riutilizzato per fini sociali

 

Discussione sulla “Piattaforma della legalità”
Mercoledì, 6 Marzo
H. 21:00 – Sala Consiglio Comunale, via Municipio 1, San Mauro Torinese TO
Il Tavolo per la Legalità di San Mauro Torinese propone un momento di confronto con gli amministratori sullo stato di attuazione della piattaforma della Legalità. La moderatrice dell’incontro sarà Maria Josè Fava, referente di Libera Piemonte

 

Conferenza stampa
Giovedì, 7 Marzo
H. 11.00 – Comune di Rivoli Corso Francia, 98, 10098 Rivoli TO
Conferenza Stampa di presentazione delle attività che, organizzate congiuntamente dal Comune di Rivoli e dall’Osservatorio Antimafia di Rivoli, avranno luogo nel mese di marzo. Saranno anche presentate le attività che si svolgeranno nelle scuole, che verteranno sui temi di Ecomafie, delle modalità delle infiltrazioni mafiose nelle attività economiche, della lotta al gioco d’azzardo e dell’importanza del rispetto del sistema fiscale e previdenziale come strumento di salvaguardia per il corretto svolgimento delle attività economiche.

 

Inaugurazione sala “Annalisa Durante”
Venerdì, 8 Marzo
H. 10.30 – Ex scuola “Collodi” Via dei Comuni FRaz. Ferriera Buttigliera Alta TO
L’amministrazione comunale di Buttigliera Alta in questa occasione inaugurerà una sala all’interno dell’ex scuola “Collodi” alla giovane vittima di camorra Annalisa Durante. l?inaugurazione è aperta alla cittadinanza tutta.

 

“Bell’e BUONE”
Venerdì, 8 marzo
H. 19.30
Cascina Caccia – Via Serra Alta 6, 10020 San Sebastiano da Po TO
Questa serata, dedicata alle donne, rappresenta il terzo appuntamento delle cene di Bella Meta (Contributo per la cena: offerta libera a partire da 20€).
Programma del’evento:
H. 19.30 servizio navetta dal cimitero di San Sebastiano da Po
H. 20.00 inizio cena.
H. 22.00 inizio spettacolo di Alessio Di Modica
Prenotazione obbligatoria entro giovedì 7 marzo a: [email protected] – 340 1650281 (Noemi)

 

Concerto dedicato a Libera
Venerdì, 8 Marzo
H. 20,45 – Conservatorio “Giuseppe Verdi” Via Giuseppe Mazzini 11, 10123 Torino TO
Presso il Conservatorio di Torino si terrà un concerto dedicato a Libera, che vedrà prendere la parola Paola Caccia, figlia del procuratore torinese Bruno Caccia ucciso per mano dell’Ndrangheta

 

“Il mare a cavallo”
Venerdì, 8 Marzo
H. 21.00 – Teatro Comunale di Bosconero Via Villafranca 5, 10080 Bosconero TO
In questa data verrà realizzato lo spettacolo teatrale “Il mare a cavallo” sulla storia di Peppino Impastato

 

“Just/Art”
8-10 Marzo – inaugurazione venerdì 8 marzo h.18.30
PerformingMediaLab Via Salgari 7bis, Torino TO
L’associazione Acmos in collaborazione con Libera Internazionale presentano la mostra “Just/Art”. Una mostra per narrare le illegalità, i soprusi e le ingiustizie sociali e per diffondere valori e nuove pratiche attraverso tre linguaggi artistici– il cinema, il fumetto e la fotografia.
Una collezione di sessantaquattro opere di oltre ottanta giovani artisti, provenienti da Italia, Francia, Bosnia ed Erzegovina realizzati nell’ambito del progetto “[email protected]
Programma delle giornate:
Venerdì, 8 marzo
H. 18.30 inaugurazione e saluti istituzionali
H. 19.00 aperitivo con prodotti di LiberaTerra e Djset
Sabato, 9 marzo
H. 15.00 apertura al pubblico
H. 21.00 intervento a cura del gruppo teatrale di Acmos
Domenica, 10 marzo
H. 11.00 apertura al pubblico
H. 14.30 incontro con ospiti e artisti

Per maggiori informazioni clicca qui.

 

Presentazione di “Emanuela Loi. La ragazza della scorta di Borsellino”
Sabato, 9 Marzo
H. 21.00 – Sala del Consilio Palazzo Asteggiano, via Marchini 2 Giaveno TO
Inserito all’interno del programma 2019 della “Giornata Internazionale della Donna”, l’Associazione Sole Donna e Libera Val Sangone – Presidio Don Pino Puglisi presentano “Emanuela Loi. La ragazza della scorta di Borsellino” , anteprima di Eleonora Frida Mino.

 

“Flash Mob di legalità”
Martedì, 12 Marzo e 19 Marzo
Tra le H. 8.00 e le H. 14.00 Presso le scuole di Moncalieri TO
Il presidio scolastico di Libera dedicato a “Emanuele Riboli” in queste due date metterà in atto alcune azioni di sensibilizzazione all’interno delle scuole di Moncalieri, con alcune incursioni cittadine, al fine di raccontare le storie delle vittime innocenti delle mafie.

 

Incontro con le classi
Mercoledì, 13 Marzo
H. 10:30 – Scuola Secondaria di I grado E. Fermi Piverone TO
Incontro con le classi seconde e terze con il laboratorio dal titolo “Dov’è la mafia?”

 

“Tra impegno e memoria”
Giovedì, 14 Marzo
H. 10.00 – Scuola media di Almese Piazza della Fiera, 10 Almese TO
Il presidio di Libera Bassa Valsusa organizza un incontro con gli studenti della scuola media di Almese in preparazione al 21 Marzo

 

Presentazione del libro “Le mie due guerre”
Giovedì, 14 Marzo
H. 21.00 – Cascina “Don Gerardo” Via San Bartolomeo 11, 10048 Vinovo TO
Mauro Esposito, imprenditore divenuto Testimone di giustizia, presenta il suo libro “Le mie due guerre”. Porterà quindi una testimonianza della fatica della sua battaglia contro la ‘Ndrangheta contro la quale denunciò anni fa e di quella quotidiana anche contro uno Stato e una Burocrazia non sufficientemente tutelanti.

 

“Nastro rosso della memoria”
Venerdì, 15 Marzo
H. 16.30 – Via al Castello Rivalta, 10040 Rivalta TO
In questa occasione verranno scritti su un nastro rosso posto in via al Castello tutti i nomi delle vittime innocenti delle mafie

 

“La mafia sotto casa”
Venerdì, 15 Marzo
H. 17.30 Biblioteca “S. Grimaldi”  Via Orsini, 7, 10040 Rivalta di Torino TO
Incontro con la referente di Libera Piemonte Maria Josè Fava e l’avvocato difensore delle parti civili costituite nei processi di ‘ndrangheta in Piemonte Giulio Calosso. A seguire ci sarà un aperitivo a base dei prodotti di LiberTerra a cura della “Famiglia Rivaltese”

 

“XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” – manifestazione cittadina
Venerdì, 15 Marzo
Ora e luogo da definire
Il Presidio “Angelo Vassallo” di Chivasso organizza la Fiaccolata locale in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Il corteo si snoderà per le vie del centro urbano

 

“ ‘Ndrangheta e narcotraffico in Canavese”
Venerdì, 15 Marzo
ZAC! Zone Attive di Cittadinanza, via Dora Baltea 40b Ivrea TO
H. 19.30 cena a buffet con prodotti Libera Terra
H. 21.00 proiezione del documentario: “Gli Uomini d’Oro di Biancaneve” con intervento da parte di Andrea Zummo di Libera Piemonte

 

“Bruno caccia, una storia del nord ancora da scrivere”
Venerdì, 15 Marzo
H. 21.00 – Comune di Rivarolo Canavese Via Ivrea 60, 10086 Rivarolo Canavese TO
Incontro con Paola Caccia, figlia del procuratore vittima di mafia, e Christian Nasi, il regsta del documentario “Bruno Caccia, una storia del nord ancora da scrivere”. Evento organizzato dal presidio di Libera “Luigi Ioculano”

 

Proiezione del film “I cento passi”
Venerdì, 15 Marzo
H 21.00 – Centro Polifunzionale “Don Piergiorgio Ferrero Via Santa Maria 27bis – Moncalieri
Proiezione della celebre pellicola “I cento passi” regia di M. Tullio Giordana, che racconta la storia di Peppino Impastato e della lotta alla mafia di Cinisi, piccola località in provincia di Palermo. Incontro serale aperto alla cittadinanza, con intervento conclusivo a cura del presidio scolastico di Libera “Emanuele Riboli”

 

“Passi di memoria e impegno”
Domenica, 17 Marzo
Il Presidio di Libera “Domenico Petruzzelli” di Novi, in collaborazione con l’ente Parco delle Capanne di Marcarolo e il CAI, organizza una camminata comune come appuntamento in previsione del 21 marzo.

 

Incontro nelle scuole
Lunedì, 18 Marzo
H. 10.00 – Scuole di Bussoleno 10053
Incontro con i ragazzi della scuola media locale in preparazione al 21 Marzo da parte del persidio di Libera BassaValsusa

 

Inaugurazione del bene confiscato “Casa dei diritti”
Lunedì, 18 Marzo
H. 10.30 e H.18 – Bene confiscato “Casa dei Diritti” Largo delle Alpi 3, 10042 Nichelino TO
In questa data verrà inaugurato ufficialmente un edificio confiscato alla criminalità organizzata, restituendolo alla collettività. Vi saranno due momenti di celebrazione: alla mattina alle h10.00 vi sarà una cerimonia rivolta agli studenti delle scuole di Nichelino, mentre quella serale delle h18.00 sarà rivolta alla cittadinanza tutta. In tali occasioni prenderanno parola Gianpietro Tolardo, sindaco della città di Nichelino; Diego Sarno, assessore alla Legalità della città di Nichelino; Maria Josè Fava, referente di Libera Piemonte.

 

Incontro nelle scuole
Martedì, 19 Marzo
H. 10.00 – scuola media di Coazze, 10050 TO
Incontro con i ragazzi delle medie locali in preparazione alla giornata del 21 marzo da parte del presidio di Libera Valsangone

 

“Sì alla buona salute, No alla corruzione”
Martedì, 19 Marzo
H21.00 – Sala Centro Studi Aer Via A. Cruto, 8, 10043 Orbassano TO
Il presidio di Orbassano organizza un incontro con Nerina Dirindin, ex senatrice della Repubblica e docente presso l’Università di Torino d’economia pubblica e politica sanitaria per parlare di corruzione e sanità.

 

“Metodi per combattere l’usura”
Martedì, 19 Marzo
H. 21.00 – Teatrino Civico Via generale C. A. Dalla Chiesa 10034, 10020 Chivasso TO
Luciana Malatesta, consigliere delegato della Scialuppa Crt Onlus della Fondazione Anti Usura, sarà ospite del presidio “Angelo Vassallo” di Chivasso per parlare delle forme, dell’evoluzione nel tempo e dei metodi di contrasto del fenomeno dell’usura.

 

Incontro con Cascina Caccia
Mercoledì’ 20, Marzo
Presso il Centro Pastorale di San Sebastiano da Po
Programma della giornata:
H. 9.00 Arrivo delle classi coinvolte e saluti del sindaco di San Sebastiano da Po Giuseppe Bava
H. 9.20 presentazione dei lavori finali del percorso sui Beni Confiscati svolto in classe con le educatrici di Acmos di cascina Caccia delle classi del plesso di Brusasco, San Raffaele, Rondissone
H. 10.30 – 11.00 letture teatrali in collaborazione con l’ass ToScience
H. 11.00 – 11.30 marcia verso l’ulivo in ricordo delle vittime innocenti della mafia (di fronte il palazzo comunale) *
H. 11.30 merenda offerta da: ProLoco, Gruppo Alpini e Cascina Caccia

 

“Principi di legalità per un lavoro libero”
Mercoledì, 20 Marzo
H. 15.30 – Casale Monferrato 15033 TO
In questa occasione avrà luogo il primo incontro del ciclo “Principi di legalità per un lavoro libero”, organizzato da Crescere Insieme scs onlus in collaborazione con il Presidio di Libera “Totò Speranza” di Casale

 

“XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” – manifestazione cittadina
Mercoledì, 20 Marzo
H. 21.00 –  Piazza Umberto I°, 10043 Orbassano TO
Il Presidio di Libera “Francesca Morvillo” di Orbassano organizza un momento in compagnia dei ragazzi delle scuole in ricordo delle vittime innocenti delle mafie: in tale occasione avrà luogo la lettura dei nomi.

 

“Un Miglio per la Legalità” – manifestazione cittadina
Giovedì, 21 Marzo
H. 10.00 –
L’istituto IC Volpiano e la scuola secondaria di I Grado “Dantie Alighieri” nella giornata dedicata alle vittime innocenti delle mafie organizzano una marcia con le classi degli istituti

 

“XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” – manifestazione cittadina
Giovedì, 21 Marzo
H. 20.30-  Piazza L. Rey, 10048 Vinovo TO
Il Comune di Vinovo organizza una fiaccolata locale in ricordo delle vittime innocenti delle mafie per le vie della città, al cui termine avrà luogo la lettura dei loro nomi

 

Inaugurazione del bene confiscato “Il rifugio della legalità”
Venerdì, 22 Marzo
H.10.00 – Via Matteotti 10, 10050 Coazze TO
Il Comune di Coazze e il presidio di Libera Valsangone e all’Anbcs in questa occasione inaugureranno il bene confiscato “Il rifugio della legalità” di Coazze, destinato all’accoglienza di donne in difficoltà e/o vittime di violenza di genere.

 

XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” – manifestazione cittadina
Venerdì, 22 Marzo
H. 18.30 – Piazza Alfieri 7, 10092 Beinasco TO
Il Comune di Beinasco, in collaborazione con le scuole della città e il Progetto Giovani LAB, organizza una fiaccolata locale in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, al cui termine avrà luogo la lettura dei loro nomi. La celebrazione partirà dalla Piazza Alfieri 7 e si snoderà per le vie della città fino al Giardino “Vittime delle mafie” (Via Borsellino, 10092, Beinasco)

 

“XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” – manifestazione cittadina
Venerdì, 22 Marzo
H. 20.30 – P.zza Di Vittorio, 10042 Nichelino TO
Il Comune di Nichelino organizza una fiaccolata locale in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, al cui termine avrà luogo la lettura dei loro nomi. La celebrazione partirà dalla Piazza Di Vittorio e si snoderà per le vie della città fino al Centro polifunzionale “Don Piergiorgio Ferrero” ( Via Santa Maria 27bis, 10042 Nichelino – Moncalieri)

 

“XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” – manifestazione cittadina
Venerdì, 22 Marzo
H. 21.00 – Villar focchiardo TO
Il Presidio di LIbera Bassa Valsusa organizza una fiaccolata locale in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, al cui termine avrà luogo la lettura dei loro nomi

 

“XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” – manifestazione cittadina
Venerdì, 22 Marzo

H. 11.00 – P.zza Vittorio Emanuele II, 10040 Leinì TO
Il Comune di Leinì organizza una celebrazione locale in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, al cui termine avrà luogo la lettura dei loro nomi.

 

“XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” – manifestazione cittadina
Sabato, 23 Marzo
H. 15.00 – San Giusto Canavese Strada vicinale di Mosa 10090 TO
Ci si ritroverà di fronte alla Villa Confiscata al narcotrafficante Nicola Assisi e si marcerà verso la piazza del Municipio, dove verranno letti i nomi di tutte le vittime innocenti delle mafie. Verranno inoltre realizzate alcune letture tratte dal libro “Loro Mi Cercano Ancora” di Emanuela Mareso sulla vita della testimone di giustizia contro la ‘Ndrangheta Maria Stefanelli

 

“XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” – manifestazione cittadina
Sabato, 23 Marzo
H. 19.30 – Giardini di Villastellone, 10029 Villastellone TO
Il Comune di Beinasco, in collaborazione con le scuole della città e il Progetto Giovani LAB, organizza una fiaccolata locale in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, al cui termine avrà luogo la lettura dei loro nomi. La celebrazione partirà dalla Piazza Alfieri 7 e si snoderà per le vie della città fino a Santena, presso P.zza “Martiri della Libertà”. Al termine della lettura dei nomi vi sarà intrattenimento musicale a cura dei due Comuni e dell’ass. “DAI!” di Santena

 

 

VERBANO CUSIO OSSOLA

Flashmob nelle scuole della provincia
1-20 Marzo 2019
Per tutto il mese, ogni giorno fino alla giornata del 21 marzo, nelle due principali scuole del capoluogo di provincia si svolgeranno flash mob e attività di divulgazione a opera del presidio “G. Ambrosoli” di Verbania. Secondo un programma preciso il presidio cercherà di far conoscere ogni giorno un nuovo nome di vittima di mafia e la sua storia, tramite metodi interattivi e divulgativi.

 

“Lo Racconto in Rosa: Lea”
Mercoledì, 20 Febbraio
H. 20.30 – Biblioteca Civica “P. Ceretti”, Via Vittorio Veneto, 137, 28922 Verbania VB
All’interno della rassegna dedicata alla figura femminile “Lo racconto in rosa”, il Coordinamento provinciale di Libera VCO, in collaborazione con le volontarie della biblioteca, proietta “Lea”, il film di Marco Tullio Giordana sulla storia della testimone di giustizia Lea Garofalo. Apre la serata un breve intervento da parte dei rappresentanti di Libera, mentre a chiusura vi sarà un dibattito sui temi toccati.

 

“Scatenáti. Parliamo di caporalato con Marco Omizzolo”
Sabato, 23 Febbraio
H. 21.00 – Cappella Mellerio, Piazza Rovereto 4, 28845 Domodossola VB
In questa serata sarà ospite sul territorio del VCO Marco Omizzolo, sociologo e docente universitario, giornalista, ricercatore Eurispes, per parlare di caporalato, diritti e lavoro. La serata si colloca all’interno di un più ampio percorso sul tema del caporalato organizzato dal Coordinamento di Libera VCO, la rete provinciale di “Avviso Pubblico”, “Coop Academy” e la coop. “Proteina” e l’ass. culturale “Mecca Officine”.

 

Cena della Legalità
Sabato, 9 Marzo
H. 19.30 – Casa Don Gianni, Viale dell’artigianato 13, 28845 Domodossola VB
Il Coordinamento di Libera VCO organizza una Cena della Legalità aperta alla cittadinanza con i prodotti di Libera Terra e di NovaCoop, cucinati sulla base di ricette tradizionali italiane e africane. La cena si colloca all’interno del più ampio percorso sul tema del caporalato organizzato dal Coordinamento di Libera VCO, la rete provinciale di “Avviso Pubblico”, “Coop Academy” e la coop. “Proteina” e l’ass. culturale “Mecca Officine”.

 

“Gioco d’azzardo e la legge regionale del Piemonte”
Martedì, 12 Marzo
H. 10.00 – Salone Principale di Villa Giulia Via Vittorio Veneto, 28922 Pallanza VB
H. 21.00 – Salone Principale di Villa Giulia Via Vittorio Veneto, 28922 Pallanza VB
Il Coordinamento di Libera VCO, in collaborazione con la rete provinciale di Avviso Pubblico, organizza una giornata di confronto sul tema del gioco d’azzardo strutturato in due momenti. Sia nell’incontro della mattina, di taglio formativo rivolto ai dipendenti degli enti pubblici, sia in quello serale, di taglio divulgativo rivolto all’intera cittadinanza, si rifletterà sul tema del gioco d’azzardo e sulla legge che lo norma a livello regionale, per evidenziarne punti di forza, debolezze e risultati. Gli ospiti di questa iniziativa sono Mauro Croce, psicologo, psicoterapeuta e criminologo, socio fondatore di “Alea” e responsabile presso ASL VCO; Stefano Volpato, comandante della polizia locale di Pavia; Giulia Migneco, responsabile comunicazione di Avviso Pubblico

 

VERCELLI

Cineforum di Saluggia
H. 21.00 – Oratorio di Saluggia, Via San Giovanni Battista 1, 13040 Saluggia VC
Libera propone un cineforum 2019, a Saluggia.
Proiezioni in programma:
Giovedì, 24 Gennaio “IL FIGLIO DI SAUL” (László Nemes, 2015), un film per riflettere sul dramma dell’olocausto in prossimità del giorno della memoria del 27 gennaio 2019
Giovedì, 21 febbraio – “BARRIERE” (Denzel Washington, 2016), un film per riflettere sul tema del razzismo in America. Il dibattito sarà guidato da Filippo Stramaccioni
Giovedì, 7 marzo “UN BACIO” (Ivan Cotroneo, 2016), un film per riflettere sul periodo dell’adolescenza e dell’emarginazione sociale. Il dibattito sarà guidato da Filippo Stramaccioni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *