Servizio Civile: Educare e informare, per un Piemonte “libero” dalle mafie

Condividi

Hai tra i 18 e i 28 anni? Vuoi fare un’esperienza nell’ambito dell’antimafia sociale?

Con il “Educare e informare, per un Piemonte “libero” dalle mafie”, bando inserito nel Servizio Civile Nazionale, promosso dal Comitato Beni confiscati Libera Piemonte ed Acmos, potrai aumentare il livello di consapevolezza della cittadinanza riguardo alla presenza delle mafie a livello locale, ai pericoli sociali che questa comporta e agli strumenti che l’antimafia sociale e le istituzioni mettono in campo per contrastare tale fenomeno in Piemonte.

Il bando scade giovedì 10 ottobre.

Per maggiori informazioni sul progetto e sulle modalità di partecipazione clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *