Armonia, l’arte Libera il bene
Festival Artistico Musicale in ricordo di Bruno Caccia
23-24-25 Giugno, Cascina Caccia, Via Serra Alta 6, San Sebastiano da Po (To)

“Armonia, l’arte libera il bene” è una rassegna artistica che si svolge ogni anno nel bene confiscato ad un membro della cosca di ‘ndrangheta dei Belfiore, oggi dedicata alla memoria di Bruno e Carla Caccia, organizzata da Libera Piemonte, Acmos e Gruppo Abele in collaborazione con l’associazione Orme, il Comune di San Sebastiano da Po e gli istituti Beccari e l’Engim di Torino.

Armonia vuole contribuire all’impegno contro le mafie, educando alla difesa della bellezza, del bene comune e dell’etica, valori fondamentali per essere cittadini consapevoli e attivi nel contrasto di tutte le forme di illegalità. Questa edizione assume un valore ancor più importante: sono 10 anni, infatti, che la cascina di San Sebastiano da Po è stata liberata e destinata al riutilizzo sociale, nonostante la confisca definitiva fosse stata decisa dalle autorità nel ’99.

La rassegna è dedicata alla memoria di Bruno Caccia ed alla moglie Carla. Bruno Caccia, Procuratore Capo di Torino è stato assassinato 34 anni fa, per volere della ‘ndrangheta. Era il 26 giugno 1983, quando in via Sommacampagna a Torino, un gruppo di killer assassinò il magistrato.

Un delitto sul quale non si è ancora fatta piena luce e per il quale si sta celebrando un processo a Milano per individuare uno degli esecutori materiali.

Per non dimenticare il suo impegno e la sua lotta per contrastare l’illegalità, Armonia punta sull’arte e sulla bellezza, proprio in Cascina Caccia, luogo un tempo abitato da Domenico Belfiore, riconosciuto dalla giustizia come mandante dell’assassinio.

Armonia è arrivata alla nona edizione e prevede, nei tre giorni di programmazione, l’apertura della serata con degustazione di pizze e cena a buffet al quale seguiranno esibizioni musicali. Quest’anno il festival partirà venerdì 23 Giugno con una marcia in ricordo del Procuratore. L’appuntamento è in via Rigonda alle 18.00 per poi proseguire in marcia fino a Cascina Caccia.

PROGRAMMA DELLE SERATE

-23 GIUGNO

h. 20.00: Degustazione di pizze e cena a buffet

Intervento di Daniela Marcone, vicepresidente del settore memoria di Libera, e Davide Mattiello, Parlamentare e Membro della Commissione Antimafia.

A seguire, concerto degli MCCS Maksim Cristan con la Spada, un complesso musicale dal carattere punk e innovativo formato da chitarra (Maksim Cristan), batteria (Dario Nitti) e voce (Daria Spada), divenuto noto a Torino e nella sua provincia per l’originalità provocatoria dei testi, scritti dallo stesso Cristan, che richiamano il sound metropolitano e la tradizione tzigana.

-24 GIUGNO

h. 20.00: Degustazione di pizze e cena a buffet

Intervento della Famiglia Caccia.

Segue poi il concerto dei QUINDI, band musicale attiva dal 2012, che già nel 2013 rilascia il primo album “Esistenzialisti per gioco”. A fine 2015 esce il singolo “Vento di Potere”, una denuncia contro il potere mafioso insediato nel Nord Italia, ispirata all’Operazione Minotauro.

BITCH BOYS: il duo del cravattino solare. Sonorità britney-pop e elettrosciocche, insomma musica di dubbia qualità. Però ballano tutti e balli pure tu!

-25 GIUGNO

h. 20.00: Degustazione di pizze e cena a buffet

Intervento di Enza Rando, vicepresidente dell’ufficio legale di Libera, e di Gian Carlo Caselli, ex procuratore capo di Torino e Palermo.

A chiudere la serata è il duo artistico Giorgio Li Calzi – Manuel Zigante SOLARIS, promotori di una musica che vuole unire la grazia del violoncello ai suoni elettroacustici della tromba, ispirandosi al mondo fantascientifico dell’omonimo film Solaris diretto da Tarkovskj.

 

 

INGRESSO
Offerta libera a partire da 5€, per sostenere Armonia e le attività che si svolgono in Cascina Caccia

CENA
E’ garantito un servizio di ristorazione, con menù diversi a seconda delle serate, valorizzando la buona cucina e i produttori locali

SERVIZIO NAVETTA
Per motivi di spazi, sicurezza, e buon vicinato, invitiamo le persone a parcheggiare al Cimitero di San Sebastiano, da cui è garantito un servizio navetta gratuito per Cascina Caccia, dalle 19.30 fino al termine della serata