Mai più fascismi: manifestazione a Torino

Una nuvola nera va nuovamente addensandosi – in Italia come in Europa – sulla società e sulle istituzioni. Riemerge dai cupi anfratti in cui essa, con il suo bagaglio di intimidazioni, odio e discriminazioni, era stata a forza ricacciata dalle lotte di liberazione ed emancipazione partigiana e popolare del secolo…

Leggi tutto

Quattrone e Severino: vittime innocenti di ‘ndrangheta

  Il 28 settembre 1991 vennero assassinate, a colpi di arma da fuoco, in una stradina buia della frazione Villa San Giuseppe (Rc), due persone: l’ennesimo omicidio di ‘Ndrangheta. Obiettivo del commando mafioso era però soltanto l’ingegner Demetrio Quattrone, 42 anni, funzionario dell’Ispettorato del Lavoro, il quale tempo addietro aveva svolto alcune perizie per…

Leggi tutto

San Giusto: Le Istituzioni facciano l’ultimo sforzo e restituiscano il bene alla collettività

“Potrebbe diventare uno dei simboli della vittoria dello Stato contro le mafie, nel nord Italia. Oppure la sua resa, se la situazione non cambia radicalmente. A San Giusto Canavese, la villa appartenuta a Nicola Assisi, narcotrafficante ancora oggi latitante – che negli anni ha rifornito la ‘ndrangheta con fiumi di cocaina –…

Leggi tutto

Beni confiscati: contributi per il loro recupero

I beni confiscati, per rappresentare una piena vittoria contro le mafie, devono essere restituiti alla collettività. Atto che agevola questo percorso è rappresentato dal Bando, indetto dalla Regione Piemonte, rivolto ai comuni, per gli interventi rivolti al recupero dei beni confiscati nella nostra Regione. Le domande devono pervenire entro il…

Leggi tutto