San Giusto: Le Istituzioni facciano l’ultimo sforzo e restituiscano il bene alla collettività

“Potrebbe diventare uno dei simboli della vittoria dello Stato contro le mafie, nel nord Italia. Oppure la sua resa, se la situazione non cambia radicalmente. A San Giusto Canavese, la villa appartenuta a Nicola Assisi, narcotrafficante ancora oggi latitante – che negli anni ha rifornito la ‘ndrangheta con fiumi di cocaina –…

Leggi tutto

Beni confiscati: contributi per il loro recupero

I beni confiscati, per rappresentare una piena vittoria contro le mafie, devono essere restituiti alla collettività. Atto che agevola questo percorso è rappresentato dal Bando, indetto dalla Regione Piemonte, rivolto ai comuni, per gli interventi rivolti al recupero dei beni confiscati nella nostra Regione. Le domande devono pervenire entro il…

Leggi tutto

Non dobbiamo lasciarci impaurire e non cancelleremo gli appuntamenti già in calendario nella villa del boss

Libera in Piemonte sul grave atto intimidatorio avvenuto a San Giusto Canavese È una notizia grave, un fatto praticamente unico in Piemonte. A San Giusto Canavese (TO), territorio da tempo infiltrato dalla ‘ndrangheta, il bene appartenuto a Nicola Assisi, oggi confiscato e in attesa di essere assegnato per essere restituito…

Leggi tutto

Il ricordo di La Torre e Di Salvo nella villa del narcotrafficante Nicola Assisi

Abbiamo ricordato Pio La Torre e di Rosario di Salvo in un bene confiscato del nostro territorio, per legare la memoria all’impegno, con l’obiettivo di rendere i luoghi sottratti alle mafie patrimonio della collettività. A 26 anni dalla loro morte, Libera Piemonte ha deciso di ricordare queste vittime innocenti visitando il bene confiscato ad…

Leggi tutto

#21marzoSaluzzo: la rassegna stampa

Il Servizio del TGR Piemonte delle ore 14.00 Il Servizio del TGR Piemonte delle ore 19.30   A Saluzzo una giornata per ricordare le vittime innocenti delle mafie – La Stampa Cuneo  Saluzzo: 6mila al corteo di Libera – Ansa Piemonte  Saluzzo: migliaia al corteo contro le mafie – Adnkronos…

Leggi tutto

I luoghi del 21 marzo in Piemonte

Abbiamo chiesto alle  scuole, associazioni, università, parrocchie, cooperative, che per impegni improrogabili non potranno sospendere le loro attività per partecipare all’appuntamento regionale a Saluzzo, di essere uno dei quattromila luoghi del 21 marzo, esponendo il materiale comunicativo, fermandosi insieme al resto d’Italia per ricordare le oltre 900 vittime innocenti delle…

Leggi tutto