Approvato il codice antimafia: un risultato straordinario

L’approvazione della riforma del Codice antimafia costituisce un atto di responsabilità politica importante, un deciso passo migliorativo nell’azione di prevenzione e di contrasto alle mafie e alla corruzione. Fenomeni che minacciano da troppo tempo la nostra democrazia, la nostra sicurezza e che sottraggono ingenti risorse alla collettività, impedendo uno sviluppo…

Leggi tutto

Demetrio Quattrone, 26 anni dopo

  Il 28 settembre 1991 vennero assassinate, a colpi di arma da fuoco, in una stradina buia della frazione Villa San Giuseppe (Rc), due persone: l’ennesimo omicidio di ‘Ndrangheta. Obiettivo del commando mafioso era soltanto l’ingegner Demetrio Quattrone, 42 anni, funzionario dell’Ispettorato del Lavoro, il quale tempo addietro aveva svolto alcune…

Leggi tutto

Primo Coordinamento di Libera Piemonte

Dopo la pausa estiva, abbiamo ripreso con le nostre attività. Sabato 16 settembre, alla Fabbrica delle e, ci ritroveremo per il primo Coordinamento della nostra rete regionale. Un pomeriggio di confronto e riflessione per individuare le nuove sfide che ci vedranno protagonisti nei prossimi mesi e per ripercorrere la strada…

Leggi tutto

B!S, Il bilancio sociale di Libera

di Luigi Ciotti Scrivere un bilancio sociale non è semplice quando lo “Stato sociale” nel suo insieme è penalizzato, malato, trascurato. La deriva prosegue, come noto, da diversi anni (salvo misure “una tantum” che servono ad abbassare un po’ la febbre, non certo a curarne le cause): riduzione dei servizi…

Leggi tutto

Estate Liberi in Piemonte

I beni confiscati alle mafie sono una risorsa per il nostro paese. Sono la dimostrazione che lo Stato può vincere contro il crimine organizzato. Migliaia di giovani, ogni anno, decidono di fare un’esperienza di volontariato e formazione su beni e terreni confiscati alle mafie. In Piemonte, 4 beni hanno ospitato…

Leggi tutto