News

Non dobbiamo lasciarci impaurire e non cancelleremo gli appuntamenti già in calendario nella villa del boss

Libera in Piemonte sul grave atto intimidatorio avvenuto a San Giusto Canavese È una notizia grave, un fatto praticamente unico in Piemonte. A San Giusto Canavese (TO), territorio da tempo infiltrato dalla ‘ndrangheta, il bene appartenuto a Nicola Assisi, oggi confiscato e in attesa di essere assegnato per essere restituito…

Leggi tutto

E!state Liberi: i campi in Piemonte

Sono aperte le iscrizioni per i campi ESTATE LIBERI in Piemonte! Una settimana all’insegna dell’impegno e della formazione su beni confiscati alle mafie.   Per la prima volta Torino ospita questo tipo di esperienza: il Performing Media Lab, ex officina confiscata in via Salgari 7 nella periferia nord della città,…

Leggi tutto

Legalilandia: percorsi di legalità a Leinì

Sciolto per infiltrazione mafiosa, Leinì riparte dai bambini. Con parte del risarcimento ottenuto dal Comune alle porte di Torino per il danno subìto dalla condanna a 8 anni dell’ex Sindaco Nevio Coral, ritenuto responsabile del reato di concorso esterno in associazione mafiosa, l’attuale amministrazione ha avviato un percorso di educazione…

Leggi tutto

Cosa rappresenta per te il 23 maggio del 1992?

Cosa rappresenta il 23 maggio del 1992? Lo abbiamo chiesto ai ragazzi di Libera presenti alla due giorni di formazione in Cascina Caccia. Da anni, ricordiamo il sacrificio di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Rocco Dicillo, Vito Schifani e Antonio Montinaro formandoci e stando insieme. Mercoledì, a 26 anni dall’attacco frontale…

Leggi tutto

Destina il tuo 5×1000 a Libera

Territori

  In 23 anni Libera ha mantenuto fede a alcuni orientamenti etici e pratici. Il primo è la continuità. Si possono avere belle idee di partenza, ma poi bisogna realizzarle con la tenacia e l’impegno quotidiano. Il secondo è la proposta. Il contrasto alle mafie e alla corruzione non può reggersi solo sull’indignazione: deve seguire…

Leggi tutto

Diritti in Rete

Un progetto nato in Sicilia, con il nome di “Ammunì”, oggi è realtà in molte altre regioni. Rivolto ai minori e giovani adulti seguiti dagli Uffici di Servizio Sociale per Minorenni, ha l’obiettivo di creare percorsi di rielaborazione e di cambiamento, a partire da un evento critico quale la commissione…

Leggi tutto