Verbania ha accolto più di 8000 persone, scese per le vie della città per ricordare tutte le vittime innocenti delle mafie.

La cittadina sulle sponde del Lago Maggiore è stata scelta da Libera Piemonte per celebrare la XXII Giornata della Memoria e dell’impegno, mentre a Locri si è celebrata la manifestazione nazionale.

Abbiamo raccontato il primo giorno di primavera in un collage di immagini dei tanti partecipanti: cittadini, rappresentanti delle Istituzioni, studenti di ogni età, associazioni, tutti insieme per ricordare le oltre 900 vittime assassinate dalle mafie nel nostro paese.

di Valentina Azer, Simone Bauducco, Camilla Cupelli, Graziella Lavanga e Davide Pecorelli. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *