Ergastolo Ostativo: parola a Federico Cafiero De Raho

Condividi

«Chi è mafioso resta mafioso. A meno che non faccia una scelta di campo rendendo dichiarazioni»
Queste le parole di Federico Cafiero De Raho sulla sentenza della Corte Costituzionale sull’ergastolo ostativo. Secondo la Suprema Corte, è da considerarsi incostituzionale subordinare la concessione di permessi premio alla collaborazione dei detenuti con la giustizia.
Un tema di centrale importanza nella lotta alle mafie, per questo abbiamo raccolto il parere del Procuratore Nazionale Antimafia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *