Altro e Altrove: sospensione degli appuntamenti in Piemonte

Condividi

 

Per motivi di sicurezza sanitaria e per i rischi causati della presenza del Coronavirus sul territorio nazionale Luigi Ciotti e Leoluca Orlando hanno deciso di comune accordo di spostare al 23-24  ottobre appuntamento della “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”, manifestazione che è giunta alla 25esima edizione e che si sarebbe dovuta svolgere nel capoluogo siciliano il 21 marzo

“La città di Palermo, come ogni anno, era pronta per accogliere al meglio con grande cura e in spirito di condivisione e solidarietà la presenza migliaia di persone. Ma sarà pronta altrettanto ad ottobre per fare memoria e esprimere gratitudine alle vittime innocenti della mafia abbracciando i loro familiari”. Lo dichiarano Don Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera e il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.   “Anche la nuova data – concludono Luigi Ciotti e Leoluca Orlando – sarà una occasione per sottolineare la importanza della cultura della legalità , della responsabilità che ha coinvolto e coinvolge insieme società civile e istituzioni”.

 

Anche le attività sul territorio piemontese stanno subendo modifiche, cancellazioni e ricalendarizzazioni, in ottemperanza alle indicazioni del Governo e della Giunta Regionale. 

Cercheremo di informarmi tempestivamente delle modifiche al calendario degli appuntamenti. 

 

LE ATTIVITÀ IN PIEMONTE

 

 

I LUOGHI DEL 21 MARZO

Sapendo che, però, non sarà semplici per tutti partecipare, replichiamo la “formula” adottata negli scorsi anni. Palermo sarà il 21 marzo la “piazza” principale, ma simultaneamente in oltre 4000 luoghi d’Italia, – scuole, associazioni, università, fabbriche, parrocchie – verranno letti i nomi delle vittime innocenti delle mafie o verrà organizzato un momento di memoria.
A tutte quelle realtà che non potranno sospendere le loro attività per partecipare all’appuntamento nazionale, chiediamo di essere uno dei quattromila luoghi del 21 marzo, esponendo il materiale comunicativo, fermandosi insieme al resto d’Italia per ricordare le oltre 1000 vittime innocenti delle mafie con la lettura dei loro nomi o un minuto di silenzio e farsi portavoce di una richiesta di verità e giustizia.

A sottolineare – non solo simbolicamente – che per contrastare le mafie e la corruzione occorre sì il grande impegno delle forze di polizia e di molti magistrati, ma prima ancora occorre diventare una comunità solidale e corresponsabile, che faccia del “noi” non solo una parola, ma un crocevia di bisogni, desideri e speranze.
Volti di un Paese magari imperfetto, ma pulito e operoso, che non si limita a constatare ciò che non va, ma si mette in gioco per farlo andare.

Per qualsiasi ulteriore informazione e segnalare i luoghi dove si svolgeranno iniziative e letture dei nomi, in modo da aggiornare in tempo reale elenco sul sito nazionale scrivere a [email protected]

I 100 PASSI VERSO IL 21 MARZO

Come ogni anno, proponiamo un percorso di avvicinamento al 21 marzo. Sono i nostri cento passi, ovvero appuntamenti di approfondimento su mafie e antimafia, organizzati in tutto il territorio piemontese.

Vi proponiamo il calendario di appuntamenti, suddivisi per province.

CALENDARIO DI EVENTI IN FASE DI VERIFICA

 

ALESSANDRIA

“Ludopatia: aspetti giuridici e clinici”
20 febbraio 2020 – H.21.00
Istituto Santa Caterina Madri Pie, Via G. D. Buffa, 6, 15076 Ovada AL
Conferenza nell’ambito del ciclo di incontri culturali dell’Istituto S.Caterina. Incontro con il prof.Avv.Roberto Succio, magistrato della S.C. di Cassazione, il dott.Mauro Rasore, medico di famiglia, l’avv.Paola Sultana, referente provinciale di Libera Alessandria.

Spettacolo teatrale ”La spremuta”
28 febbraio 2020 – H.10.00
Teatro Giacometti, Corso Piave, 2, 15067 Novi Ligure AL
Libera organizza uno spettacolo teatrale di e con Beppe Casales sul tema del caporalato (riservato agli studenti degli Istituti Superiori Amaldi e Ciampini). L’evento è a cura del Presidio “Domenico Petruzzelli” di Novi Ligure.

ASTI

Spettacolo teatrale “Denuncio tutti. Lea Garofalo”
26 febbraio 2020
Sala Pastrone, Via al Teatro Alfieri 2, 14100 Asti AT
Il Coordinamento Libera Asti in collaborazione con il Collettivo Teatro Prisma di Bari e Vertigo propongono lo spettacolo su lea Garofalo, una donna vittima innocente di mafia che si ribella alla cultura maschilista della ‘Ndrangheta.
Ore 10 – Spettacolo teatrale rivolto agli studenti delle scuole superiori: sarà accompagnato da una riflessione sulle mafie al Nord grazie anche al contributo del Colonnello Breda dei Carabinieri di Asti.
Ore 18 – replica per la cittadinanza. Ingresso 10 euro (ridotto 8 euro)

BIELLA

“Abitare i Margini” – percorso: la classe di banchi vuoti
17 gennaio 2020 – H.09.00.
Istituto Comprensivo “Occhieppo Inferiore” – sede di Pollone
Libera Biella segue un percorso laboratoriale nelle classi. L’incontro vedrà come ospiti Domenico Cipolat – referente Coordinamento Provinciale, e Roberta Cigolini – formatrice di Libera Biella.

“Abitare i Margini” – percorso: La classe di banchi vuoti
20 gennaio 2020 – H.10.00
Istituto Comprensivo Biella III ” Salvemini” – Biella
Libera Biella segue un percorso laboratoriale nelle classi. L’incontro vedrà come ospiti Domenico Cipolat – referente Coordinamento Provinciale, e Roberta Cigolini – formatrice di Libera Biella.

“Abitare i Margini” – percorso: La classe di banchi vuoti
21 gennaio 2020 – H.09.00
Istituto Comprensivo “Leonardo da Vinci” – Cossato
Libera Biella segue un percorso laboratoriale nelle classi. L’incontro vedrà come ospiti Domenico Cipolat – referente Coordinamento Provinciale, e Roberta Cigolini – formatrice di Libera Biella.

“Abitare i Margini” – percorso: La classe di banchi vuoti
23 gennaio 2020 – H.09.00
Istituto Comprensivo “S. Francesco” – Biella
Libera Biella segue un percorso laboratoriale nelle classi. L’incontro vedrà come ospiti Domenico Cipolat – referente Coordinamento Provinciale, e Roberta Cigolini – formatrice di Libera Biella.

“Abitare i Margini” – percorso: La classe di banchi vuoti
03 febbraio 2020 – H.10.00
Istituto Comprensivo Andorno – sez. di Tollegno
Libera Biella segue un percorso laboratoriale nelle classi. L’incontro vedrà come ospiti Domenico Cipolat – referente Coordinamento Provinciale, e Roberta Cigolini – formatrice di Libera Biella.

“Abitare i Margini” – percorso: La classe di banchi vuoti
05 febbraio 2020 – H.09.00
Istituto Comprensivo “Falcone e Borsellino” – Trivero
Libera Biella segue un percorso laboratoriale nelle classi. L’incontro vedrà come ospiti Domenico Cipolat – referente Coordinamento Provinciale, e Roberta Cigolini – formatrice di Libera Biella.

“Abitare i Margini” – percorso: La classe di banchi vuoti
11 febbraio 2020 – H.09.00
Istituto Comprensivo “Boggiani” – Mongrando
Libera Biella segue un percorso laboratoriale nelle classi. L’incontro vedrà come ospiti Domenico Cipolat – referente Coordinamento Provinciale, e Roberta Cigolini – formatrice di Libera Biella.

“Abitare i Margini” – percorso: la classe di banchi vuoti
12 febbraio 2020 – H.11.00.
Istituto Comprensivo “Occhieppo Inferiore” – sede centrale
Libera Biella segue un percorso laboratoriale nelle classi. L’incontro vedrà come ospiti Domenico Cipolat – referente Coordinamento Provinciale, e Roberta Cigolini – formatrice di Libera Biella.

 “Abitare i Margini” – percorso: la classe di banchi vuoti
12 febbraio 2020 – H.14.00.
Istituto Comprensivo “Occhieppo Inferiore” – sede centrale
Libera Biella segue un percorso laboratoriale nelle classi. L’incontro vedrà come ospiti Domenico Cipolat – referente Coordinamento Provinciale, e Roberta Cigolini – formatrice di Libera Biella.

“Abitare i Margini” – percorso: La classe di banchi vuoti
13 febbraio 2020 – H.09.00
Istituto Comprensivo “Biella 1” – Biella
Libera Biella segue un percorso laboratoriale nelle classi. L’incontro vedrà come ospiti Domenico Cipolat – referente Coordinamento Provinciale, e Roberta Cigolini – formatrice di Libera Biella.

“Abitare i Margini” – preparazione 21 marzo
18 febbraio 2020 – H.10.30
Biblioteca Comunale Mongrando Via Quintino Sella, 2, 13888 Mongrando BI
In questa occasione Libera Biella incontra quattro classi in preprazione del 21marzo a Palermo. Gli interventi previsti per la mattinata sono quelli da parte di Pasquale Somma – Gruppo Abele, Domenico Cipolat – referente Coordinamento Provinciale, e Roberta Cigolini – formatrice di Libera Biella.

CUNEO

“Mafie nigeriane in Piemonte”
12 febbraio 2020 – H.21.00
Lungostura Corso John Fitzgerald Kennedy, 5, 12100 Cuneo CN, Italia
Libera Cuneo organizza un evento di approfondimento sulla mafia nigeriana con l’avvocato Erica Cosio.
Sulla base dei fatti recenti di attualità (arresti di presunti affiliati che hanno riguardato anche il Piemonte) e dell’attenzione che Libera Piemonte ha deciso di dedicare a questa tematica con la pubblicazione di un dossier ( https://liberapiemonte.it/2019/12/02/mafie-nigeriane-in-piemonte ), Libera Cuneo prova quindi ad analizzare questo tema sulla base delle carte della magistratura, al fine di rifuggire semplificazioni e strumentalizzazioni.

NOVARA

tutti gli eventi annullati
TORINO

“Umanità in movimento: Flussi migratori”
30 gennaio 2020 – H.9.00
Aula magna “Lea Garofalo” dell’ I.P.S. “J.B. BECCARI”, via Paganini, 22 10154 Torino
Il Presidio di “Felicia Impastato”, attivo presso l’istituto, ha scelto il tema “Migrazioni e accoglienza” in vista del 21marzo. Coinvolgendo 6 classi sul tema “Umanità in movimento: flussi migratori”, analizzerà il fenomeno delle migrazioni e il ruolo delle mafie transnazionali. L’incontro si conclude con l’apposizione, nell’atrio della scuola, di un targa commemorativa simbolo di tante memorie non solo dell’olocausto, ma anche delle tragedie relative ai migranti.

Incontri formativi nelle scuole
11 febbraio 2020 – H.10.00
Scuola media “Lessona”, Largo Giuseppe Garibaldi angolo Via Barolo, 2, 10078 Venaria Reale TO
Scuola media “Don Milani” – Corso Papa Giovanni XXIII, 54, 10078 Venaria Reale TO
Il presidio Rosario Cusumano organizza un percorso di formazione e di preparazione in vista del 21marzo con i ragazzi delle scuole.

“Lotta alle mafie: buona pratiche amministrative e politiche”
13 febbraio 2020 – H.20.45
Sala AER, via Cruto, 8 10043 Orbassano
Il presidio di Libera “Francesca Morvillo” in collaborazione con la rete nazionale “Avviso Pubblico” organizza una serata di incontro con le amministrazioni locali per parlare del contrasto alle mafie all’interno delle amministrazioni e della politica. Interverrà e gestirà il dialogo Diego Sarno, coordinatore regionale di Avviso Pubblico.

Presentazione del libro “Le mie due Guerre”
19 febbraio 2020 – H.20.30
Biblioteca Comunale “Nino Colombo”, Piazza Vittorio Alfieri, 7, 10092 Beinasco TO
Il presidio di Libera di Beinasco dedicato a “El Hadji Ababa” si fa promotore dell’evento di presentazione del libro “Le mie due guerre” scritto da Mauro Esposito. In tale occasione sarà presente l’autore, che racconterà la sua esperienza di denuncia nei confronti della ‘Ndrangheta. L’avvocato Valentina Sandroni modererà l’incontro

Aperitivo della legalità
18 febbraio 2020 – H. 19,30
Aula Magna dell’istituto di Candiolo, Via Verdi, 9, 10060 Candiolo TO
L’amministrazione comunale di Carignano organizza con la collaborazione degli studenti dell’IIS “Norberto Bobbio” un “aperitivo della legalità”. A seguire, alle h21.30, ci sarà invece un incontro con Tiberio Bentivoglio, testimone di giustizia. Intervengono Andrea Zummo di Libera Piemonte e Massimiliano Peggio de La Stampa.

“Gli interventi della associazione Emergency nelle zone di guerra e in Italia”
20 febbraio 2020 – H.21.00
Sala “Lea Garofalo”, Via Niccolò Paganini, 22, 10154 Torino TO, Italia
In questa occasione ci sarà il primo incontro del ciclo di eventi organizzato su spinta del presidio di Libera torinese “Felicia Impastato” e con il sostegno dell’istituto J.S.Beccari di Torino. l’iniziativa rappresenta un momento formativo che accompagna l’iniziativa “Beccari’s got talent”. In questa occasione si parlerà di conflitti e risoluzioni insieme ai volontari dell’associazione Emergency

“Gli invisibili. I nuovi volti dell’illegalità e l’inclusione come possibile risposta”
20 febbraio 2020 – H.21.00
Casa delle Associazioni Don Michelangelo Chiaretta, Via Torino, 127, 10076 Nole TO, Italia
L’associazione “Equ’azione” di Nole organizza una serata per approfondire il tema della mafia nigeriana. Sarà ospite Patrizia Caputo, procuratore aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Torino, che aiuterà a comprendere e leggere questo fenomeno.
Seguirà la testimonianza di un esempio di inclusione. 

VERBANO CUSIO OSSOLA

Conferenza stampa di presentazione del presidio “Luca Cottarelli” e delle sue attività verso il 21marzo
21 febbraio 2020 – H.12.00
Sala Giunta del Palazzo di Città di Verbania Piazza Giuseppe Garibaldi, 15, 28922 Verbania VB
In questa occasione sarà presentato ufficialmente alla città, alla presenza dei giornali della provincia, il neonato presidio di insegnanti “Luca Cottarelli” da poco parte del Coordinamento Provinciale di Libera VCO. In questa occasione, in particolare, il neonato presidio presenterà anche le proprie attività nelle scuole in previsione del 21marzo, una serie di attività differenziate per grado di istruzione, che andranno a coprire un vasto numero di istituti nell’intera provincia. Alla conferenza sarà presente anche il Rappresentante dell’dell’Ufficio scolastico provinciale, il dirigente Angelo Iaderosa.

Intervista “Sasso nello stagno” presso VCO Azzurra TV
28 febbraio 2020
Libera VCO viene intervistata dall’emittente televisiva, al fine di raccontare ai telespettatori della provincia cosa sia Libera, come lavori Libera VCO e in cosa consista la sua attività quotidiana. Ci sarà inoltre spazio per raccontare dei passi verso il 21marzo e del neonato presidio degli insegnanti.

VERCELLI

Cineforum Saluggia – visione di “Veleno”
30 gennaio 2020 – H.21.00
Cinema Oratorio Saluggia – 3040 Saluggia VC
Il Presidio di Libera “G. di Matteo” di Saluggia, all’interno del cineforum che annualmente organizza, proietterà in questa data il film “Veleno” di Diego Olivares (2017). Il film tocca la tematica dell’inquinamento della Terra dei Fuochi, dovuto all’interramento abusivo di rifiuti nocivi gestito dalla criminalità organizzata, problema che ancora oggi rimane irrisolto e danneggia popolazione e coltivazioni circostanti. Il cineforum è organizzato in collaborazione con ANSPI – Oratorio “Mazzetti” e si svolge alle h21 presso l’Oratorio. Tessera abbonamento 16euro, entrata singola 5euro

Proiezione del film “I Cento Passi”
19 marzo 2020 – H.9.00
Scuola media statale L.C. Farini, via Ponte Rocca, 19, 13040 Saluggia VC
Il Presidio Libera “Giuseppe di Matteo” di  Saluggia organizza con gli studenti della scuola media inferiore di Saluggia la visione del film “I cento passi” con lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *