Nonviolenza 2.0. Il webdocumentario

Condividi

La Primavera Araba ha sconvolto il panorama del Medio Oriente, ma la situazione dei Diritti Umani in Cisgiordania e a Gaza non pare cambiare. L’unica speranza è la scelta nonviolenta. Ma nessuno pare interessarsi a questa opzione politica. Qualche anno fa uno spot mostrava Gandhi ai tempi dell’era dell’informazione: cosa avrebbe potuto fare il Mahatma se avesse avuto a disposizione una connessione Internet?

 

Nonviolenza 2.0 significa lottare per cambiare l’immaginario collettivo in balia dei media mainstream. Il dialogo digitale può generare narrazioni condivise in cui prevalga l’affermazione dei Diritti Umani fondamentali da entrambe le parti.
Il primo passo del net-activism è dare voce ai testimoni diretti che hanno scelto la nonviolenza come via per la pace con giustizia. Saranno presenti due giovani rappresentanti del Comitato Popolare di Resistenza Nonviolenta delle South Hebron Hills.
Il progetto, con il supporto dell’associazione Operation Daywork e della Provincia Autonoma di Bolzano/Bozen, crea un ponte tra il Performing Media Lab di Torino, un garage confiscato alle mafie in cui si sperimentano nuovi linguaggi, con un analogo centro giovanile per un uso sociale dei nuovi media ad at-Tuwani (Cisgiordania).
Il documentario interattivo on-line nonviolenza.org (disponibile in italiano e tedesco) è il primo risultato di questo nuovo stile narrativo volto ad affrontare la complessità del conflitto con chiarezza, dando voce ai protagonisti dal basso e a chi intraprende il viaggio di incontro con le comunità sui due lati della frontiera. Un work-in-progress che si arricchirà dei contributi video o blog di chi prova a capire. Un autore collettivo per una narrazione condivisa.

 

Non mancare all’appuntamento di Martedi 3 aprile alle ore 19:00, al Performing Media Lab di via Salgari 7 (Torino)
Salvagente – network di difesa popolare nonviolenta delle persone a rischio incontra due giovani amici del Comitato Popolare di Resistenza Nonviolenta di At-Tuwani (Hebron – Territori Occupati Palestinesi)
Sarà l’occasione per presentare il webdocumentario www.nonviolenza.org !

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *