Il Caffè Corretto, al Bar Italia Libera

Condividi

Centosessantotto giorni da oggi. Un countdown particolare, per dar gambe al progetto di restituzione sociale di un bene un giorno appartenuto alla ‘ndrangheta.

Parliamo del Bar Italia Libera, nel recente passato luogo di summit e affiliazioni delle cellule di ‘ndrangheta del trorise, sgominate dall’Operazione Minotauro.
Oggi è un luogo diverso, gestito dalla Cooperativa Nanà, grazie alla legge 109 del 96.

Trasformare un luogo da simbolo del potere criminale a bene comune, fonte di lavoro e speranza non è un passo semplice. Per questo, Libera ha lanciato una raccolta fondi sul web per sostenere questo importante progetto.
Per contribuire basta cliccare qui, avete tempo 168 giorni da oggi.

E per toccare con mano la bellezza del Bar Italia Libera, non vi resta che andare in via Veglia 59/a, a Torino

2 thoughts on “Il Caffè Corretto, al Bar Italia Libera

  1. vilma Reply

    Noi ci siamo stati per un festeggiamento. Gentilezza,buon cibo e prezzi modici. E l’impagabile sensazione di fare una piccola cosa per contribuire a far ripartire un luogo molto speciale.

  2. PINA Reply

    questi ragazzi sono proprio bravi! tornerò in settimana per la colazione 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *