Libera Piemonte

Convalidato il fermo di Rocco Schirripa

Rocco Schirripa, il presunto esecutore materiale dell’omicidio Caccia non sarà scarcerato. Lo ha deciso questa mattina il Gip di Milano Stefania Pepe che ha convalidato il fermo di Schirripa. Dopo la sentenza di non luogo a procedere che era stata emessa mercoledì a causa di...

Scritto da

venerdì 2 dicembre 2016

Nessun Commento

Chiuso il processo Caccia, avviate nuove indagini

Il processo a Carico di Rocco Schirripa, accusato di essere uno degli assassini del magistrato torinese Bruno Caccia, arriva a sentenza. La prima corte d’assise di Milano  non lo ha condannato né assolto per il fatto criminale, ma ha stabilito di non dover procedere per un errore procedurale che ha reso nullo il processo in […]

Scritto da

mercoledì 30 novembre 2016

Nessun Commento

Forse è necessario fare un po’ di chiarezza attorno a quanto è successo a Rivarolo Canavese, uno dei due comuni piemontesi sciolti per infiltrazione mafiosa, a seguito dell’inchiesta Minotauro del giugno del 2011. Avevamo già una volta cercato di spiegare le ragioni che stanno dietro la scelta presa dal Consiglio dei Ministri, nel maggio 2012,  di accogliere la relazione prefettizia e chiedere il commissariamento di Giunta e Consiglio Comunale. Lo avevamo fatto a seguito dell’iniziativa di Fabrizio Bertot, ex primo cittadino  di Rivarolo, che aveva tappezzato il territorio con manifesti che recitavano quanto segue : “Rivarolo non doveva essere commissariata. Per l’ex...

Scritto da

martedì 29 novembre 2016

Nessun Commento

di Davide Pecorelli e Simone Bauducco Per un errore procedurale, il processo in corso a Milano nei confronti di Rocco Schirripa, accusato di essere uno degli esecutori materiali dell'assassinio di Bruno Caccia, potrebbe essere annullato. Sarebbero invalide le prove acquisite nel corso dell'inchiesta sono inutilizzabili. Per queste ragioni, il Pm Marcello Tatangelo ha avanzato richiesta di scarcerazione dell'imputato, richiesta che verrà posta all'attenzione della Corte milanese mercoledì. https://youtu.be/M_gvqNH0Tiw

Scritto da

lunedì 28 novembre 2016

Nessun Commento

news dai territori

  La Regione Piemonte ha da poche settimane una nuova legge regionale del settore estrattivo, la lr 23 del 2016: un risultato storico ottenuto anche grazie all’impegno di Libera Novara, che da sei anni si occupa del tema. L’abbiamo presentata lo scorso 3 dicembre insieme al Consigliere regionale Domenico Rossi, promotore della nuova normativa, al Consigliere provinciale delegato ad Ambiente e Rifiuti Giuseppe Cremona e al Sindaco di Romentino Alessio Biondo. Sei anni d’impegno Era il 20 gennaio del 2010 quando l’omicidio dell’imprenditore Ettore Marcoli accendeva i riflettori sul periferico e sconosciuto mondo delle cave e sugli interessi criminali orbitanti intorno a esso, spronando l’opinione...

Scritto da

martedì 6 dicembre 2016

nessun commento all’articolo
Si terrà mercoledì 7 Dicembre 2016, dalle ore 18, l’iniziativa “Intrecci di Culture”, organizzata dal Comune di Ovada, in collaborazione con Libera, CPIA 2 AL e con la segreteria organizzativa di UO’nderful – Associazione di Promozione Culturale e Turistica. L’evento, che fa parte del Progetto “Cultura e Integrazione” promosso dal Comune di Ovada, iniziato con il Campus Giornalistico “Roberto Morrione”, vuole portare avanti il concetto dell’Ovadese come territorio di pace, promuovere un messaggio di convivenza democratica e proseguire il percorso iniziato con “Testimone di Pace” nel 2006. L’iniziativa, che si terrà ad Ovada presso la Loggia di San Sebastiano e alla quale...

Scritto da

giovedì 1 dicembre 2016

nessun commento all’articolo
Il presidio LiberaValsangone è lieta di invitarvi ad una serata con la docente di Diritto Costituzionale presso l’università di Torino Anna Poggi per comprendere meglio la riforma Costituzionale che sarà tema del referendum del 4 dicembre. La serata si terrà presso la Sala Consiliare del comune di Giaveno (via F. Marchini, 2) alle ore 21:00.

Scritto da

lunedì 14 novembre 2016

nessun commento all’articolo
La conferenza di lancio   Il racconto della prima giornata   Il racconto della seconda giornata   Il racconto della terza giornata   Il racconto della quarta giornata

Scritto da

mercoledì 16 novembre 2016

nessun commento all’articolo
LA LOTTA ALLA POVERTÀ È INNANZITUTTO UNA LOTTA CONTRO LE DISUGUAGLIANZE. E fondamentale arginarla. Nel mondo i dati elaborati da OXFAM indicano che alla fine del 2016, l’1% della popolazione mondiale possiederà più del restante 99%. Un miliardo di persone vive con meno di 1,25 dollari al giorno e 1 su 9 non ha nemmeno abbastanza da mangiare. In Italia dal recente rapporto sulla povertà pubblicato da Caritas emerge che da sette anni è in aumento esponenziale: “si è passati, infatti, da 1,8 milioni di persone povere nel 2007 (il 3,1% del totale) a 4,6 milioni del 2015 (il 7,6%)”. Caritas denuncia...

Scritto da

mercoledì 12 ottobre 2016

nessun commento all’articolo