Libera Piemonte

Libera Piemonte: diario di bordo 2015/2016

Un viaggio lungo un anno sociale, da settembre 2015 a luglio 2016. E' il viaggio di Libera Piemonte raccontato con le immagini catturate per tutti questi mesi. Un diario di bordo che vuole rappresentare la coralità del lavoro della rete Piemontese di Libera. Abbiamo fatto tanto e molte...

Scritto da

mercoledì 27 luglio 2016

Nessun Commento

Bertot e commissariamento: perché l’ex Sindaco di Rivarolo Canavese si sbaglia

    Fabrizio Bertot, ex sindaco di Rivarolo Canavese, si scaglia contro la decisione presa – su proposta dell’Ex Ministro degli Interni Cancellerieri – avallata dal Consiglio dei Ministri e ratificata dal Presidente della Repubblica di commissariare per infiltrazione mafiosa il comune del Canavese. Lo fa scegliendo di tappezzare il territorio con manifesti che reciteranno: […]

Scritto da

giovedì 28 luglio 2016

Nessun Commento

Il video report dell'Osservatorio provinciale sulle mafie di Libera Novara prova a fotografare il tema dell'usura nel Novarese, a partire dalle principali operazioni giudiziarie e dalla testimonianza diretta dei diversi soggetti impegnati a contrastare il fenomeno. A Cura di Libera Novara https://youtu.be/v2o7nSWEFpo

Scritto da

mercoledì 20 luglio 2016

Nessun Commento

Il nome di Bruno Caccia è stato vandalizzato sul muro del Palazzo di Giustizia di Torino a lui intitolato. Non può essere un caso che ciò avvenga a pochi giorni dalla riapertura del processo sul suo omicidio, avvenuto il 26 giugno 1983, per il quale fu condannato quale mandante l’ndranghetista Domenico Belfiore, ma non furono mai individuati gli esecutori materiali. Oggi sul banco degli imputati siede Rocco Schirripa. Dopo 33 anni e senza mai perdere la forza di chiedere verità e giustizia, la famiglia del magistrato si trova oggi di nuovo a fronteggiare un’azione che punta a svilire la memoria di Bruno...

Scritto da

domenica 10 luglio 2016

Nessun Commento

news dai territori

Prosegue il dibattimento del rito ordinario del processo Bloodsucker, già giunto a conclusione per chi ha scelto l’abbreviato. In Tribunale a Novara si è presentato un imprenditore vittima di usura, che ha raccontato le vicende del suo debito con i Di Giovanni. Da un regolare rapporto commerciale con la concessionaria di Pino di Giovanni, l’uomo, in difficoltà economiche crescenti, si è presto ritrovato in balia di prestiti a interessi usurari, garantiti dalle cambiali e dalla forza delle minacce. Una spirale inarrestabile che il Procuratore Ciro Caramore ha spiegato in un’intervista all’interno del video di Libera Novara sul fenomeno usuraio nel Novarese. Trovate alcuni...

Scritto da

lunedì 25 luglio 2016

nessun commento all’articolo
Antonio Caridi, il senatore del gruppo Gal di cui la Dda reggina aveva chiesto l’arresto nell’ambito dell’operazione “Mamma Santissima” e nei cui confronti ha chiesto un altro provvedimento nell’ambito dell’operazione denominata “Alchemia”, sarebbe il riferimento politico della ‘ndrangheta. Lo ha ribadito il procuratore capo della Dda reggina, Federico Cafiero de Raho, nel corso della conferenza  stampa. “Caridi – ha spiegato – e’ soggetto partecipe alla cosca Raso-Gullace- Albanese, ma e’ inquadrato nell’ordinanza del Gip come riferimento politico della ‘ndrangheta e non di una sola cosca”. Questa volta, però, il giudice per le indagini preliminari, pur riconoscendo il gravissimo quadro indiziario, non...

Scritto da

mercoledì 20 luglio 2016

nessun commento all’articolo
Una lunga giornata di musica per ricordare le tante violazioni della dignità nel nostro Paese, dai profughi che nel mondo scappano dalle guerre alle persone sfruttate dal sistema del caporalato. Questo è stato il senso del Concerto LiberEmergency Music 2016, che si è svolto sabato 25 giugno allo ZAC. Sul palco si sono dati il cambio ben cinque gruppi durante il pomeriggio e alla sera i “The Jab” e i “Duprè” hanno chiuso la manifestazione. Molti gli interventi. Oltre a Libera ed Emergency sono intervenuti: Armando Michelizza per l’Osservatorio Migranti di Ivrea e Marco Narciso, operatore della Cooperativa Mary Poppins, insieme a due rifugiati accolti, Kemo...

Scritto da

martedì 28 giugno 2016

nessun commento all’articolo
Lo scottante tema della ludopatia è affrontato in un contesto di libera informazione al Qi di Cuneo, grazie al progetto “Punta su di te” e all’Assemblea per la CulturaPunta su di te” è una campagna di sensibilizzazione che, attraverso momenti formativi e informativi, si propone di fare cultura intorno al tema del gioco d’azzardo, nella prospettiva di facilitare l’accesso ai servizi di cura per le persone con problemi legati al gioco. Il progetto è finanziato dalle fondazioni CRC e CRT ed è promosso dai comuni di Cuneo, Alba, Bra, Savigliano, Saluzzo, Fossano e Mondovì, dalle ASL CN1 e CN2, dalla Caritas...

Scritto da

lunedì 23 maggio 2016

nessun commento all’articolo
di Giulia Molli Ha saputo catturare e mantenere viva l’attenzione del pubblico, durante tutta la durata del suo intervento, Davide Mattiello la sera del 23 Aprile, in occasione degli eventi organizzati a Villadossola per la Festa della Liberazione.  L’onorevole, membro della Commissione Antimafia, invitato da Libera, ha voluto subito mettere in relazione Libera e il movimento partigiano e l’ha fatto raccontando la storia di Placido RizzottoPlacido Rizzotto, di origine siciliana, fu partigiano durante la Seconda Guerra Mondiale; finito il conflitto tornò nella terra natìa dove, da convinto sindacalista, si impegnò in favore del movimento contadino e continuò la sua lotta nonostante le intimidazioni di Cosa Nostra, che...

Scritto da

venerdì 29 aprile 2016

nessun commento all’articolo